Padula MOB Festival Musica Oltre le Barriere 2018 - Padula

    cosa:
17 Novembre 2018
1486 eventi - 15 in scadenza
Calendario
eventi nel
Cilento

cosa:
Vai ai contenuti

Menu principale:

PHP
Da oggi puoi consultare l'archivio EVENTI PASSATI semplicemente impostando i campi ricerca DAL - AL

Padula MOB Festival Musica Oltre le Barriere 2018 - Padula

04 Agosto 2018
Padula MOB Festival Musica Oltre le Barriere 2018
Padula MOB Festival Musica Oltre le Barriere 2018
Padula MOB Festival Musica Oltre le Barriere 2018
Padula MOB Festival Musica Oltre le Barriere 2018
Padula MOB Festival Musica Oltre le Barriere 2018
Padula MOB Festival Musica Oltre le Barriere 2018, Padula (SA), 04 agosto 2018. Musica oltre le Barriere: l'arte sinonimo di integrazione, coesione sociale e strumento di valori universali. Oltre le barriere, oltre i limiti mentali.

Padula MOB Festival 2018 • III edizione
4 Agosto • Padula (Sa)
Largo I Luglio - Piazza Croce • dalle ore 19.00

Eh si, siamo davvero tornati!
Prima eravamo quattro ragazzi sconclusionati, poi quelli che si facevamo le siringhe in testa e fumavano le aiuole, ora gli organizzatori dell'evento clou dell'estate padulese.
Eppure siamo sempre gli stessi.

Oltre i #limiti che delineano le nostre giornate.
Oltre lo spazio minimo vitale nel quale le nostre #barriere ci confinano.
Oltre i #pregiudizi alle scelte.

Il Forum dei Giovani di Padula, in collaborazione con il Comune di Padula - Assessorato alle Politiche Giovanili, è lieto di presentarvi la terza edizione del

Padula MOB Festival - Musica Oltre le Barriere

LINE UP:

dalle ore 19.00

> Mario Il Falsaro Giasi - Il Falsaro
> Gerardo Pistone - Jeordie
> Shuffle
> Giovanni DiDonato
> Double Haitch Crew
> Radici nel cemento
> Settimio jr

RADICI NEL CEMENTO

Le “Radici Nel Cemento” sono una metafora della tradizione e della memoria storica in una società, come la nostra, che dimentica troppo in fretta il suo passato: come dei grandi alberi ai lati delle strade, che sembrano soffocati dall’asfalto, ma riescono a sviluppare le radici da cui traggono nutrimento, fino al punto di incrinare, crepare e spaccare il cemento, così il mondo occidentale deve esercitare la capacità di ricordare ed imparare dal passato, suo e di culture ‘altre’, se vuole risolvere i problemi e le contraddizioni generati dal suo rapido sviluppo.

Il gruppo nasce nel 1993, nella zona del litorale romano, con il nome di ROOTS IN CONCRETE: l’ispirazione è il roots-reggae con marcate venature dub ed alcune aperture verso ritmi che appartengono alla storia della musica giamaicana , come lo ska e il rocksteady. Nel maggio del 1995, assunta una formazione stabile e tradotto il nome in RADICI NEL CEMENTO, la band inizia l’attività live, soprattutto a Roma e dintorni. Prodotto dalla Gridalo Forte Records, nel 1996 esce l’omonimo disco d’esordio, caratterizzato da un forte impegno sociale e da un sound reggae molto contaminato. Segue un tour italiano, con alcuni episodi europei (Francia, Spagna, Svizzera).
Nel 1997 il gruppo collabora con Charlie Anderson (The Selecter) e suonano in due concerti, a Roma.
Nel 1998, i Radici nel cemento accompagnano Laurel Aitken, il Padrino dello Ska. Nel corso dello stesso anno esce il secondo album del gruppo, Popoli in vendita preceduto dal singolo, Guns of Brixton, cover del celebre brano dei Clash, che vede la partecipazione di Laurel Aitken e Fermin Muguruza (Negu Gorriak, Kortatu). A queste uscite segue un lungo tour italiano ed europeo, al quale viene anche presentato il primo videoclip della band, tratto dal brano Sogno Albanese.
Nel 2001 esce Alla rovescia, terzo disco del gruppo, dallo stile più vario rispetto ai precedenti. Tra le collaborazioni spiccano i nomi di Roy Paci e Madaski (Africa Unite); alle tastiere e cori il contributo di Evy Arnesano. Da Alla rovescia escono altri tre videoclip: Alla rovescia, Pappa e ciccia e Echelon.
Nel successivo tour vanno ricordate in particolare le esibizioni al Palavobis di Milano come gruppo spalla degli UB40, e al Rototom Sunsplash come band di supporto di Alton Ellis.
Nel 2004, in collaborazione con la V2 Records esce Occhio!, quinto album registrato in studio del gruppo. Da questo disco viene tratto anche il quinto videoclip del gruppo: Ansai come ce piace.
Nel settembre del 2005 il gruppo registra l'album uscito nel maggio del 2006, dal titolo Ancora non è finita. Nel marzo 2008 il gruppo annuncia, durante un'esibizione, un nuovo tour in concomitanza con l'uscita del nuovo album, Il paese di Pulcinella.
Dopo l'uscita di Adriano Bono, la band si riassesta con la leadrship di rastablanco e nel 2011 produce il suo primo album live : Fiesta, che contiene i principali successi della band registrati durante il tour del 2010
Nel 2013 esce 7, settimo lavoro in studio , accompagnato da una serie di singoli : soleluna, libera, quello che io cerco, movimento lento, se voi cambia' e l' acqua, diventato colonna sonora del movimento per l'acqua pubblica.
Il 25 Maggio 2018 esce ‘Fuego y Corazón’, nuovo album frutto di un lungo processo di songwiriting e produzione durato tre anni.
Tra contaminazione latine, dub e rocksteady i nuovi Radici Nel Cemento parlano di temi sociali e politica, senza disdegnare la celebrazione del relax tipica del loro sound e della tradizione reggae.

► INFO
Padula MOB Festival
Forum dei Giovani Padula
instagram.com/fdgpadula
instagram.com/padulamobfestival
www.padulamobfestival.it
Giovanipadula@gmail.com

PARCHEGGIO GRATUITO
INGRESSO GRATUITO

#Mob18
#MusicaOltreleBarriere

Per altre informazioni visita:



Commenta questo evento
(il commento non sarà visibile sul sito)











*campi obbligatori.
Padula SA
Contatta gli organizzatori:
email: giovanipadula@gmail.com





Seguici sui Social
www.calendarioeventinelcilento.it
è il portale turistico dedicato a eventi, sagre e appuntamenti cilentani.
Copiright © 2017 calendarioeventinelcilento.it All rights reserved
Powered by www.versocilento.altervista.org
Torna ai contenuti | Torna al menu